Interprete in Lingua dei segni italiana

Corso di Qualifica autorizzato dalla Regione Lazio (Det. N. G08155 del 12/06/2017).

L’Interprete in Lingua dei Segni Italiana è in grado di accompagnare l’interazione linguistico comunicativa tra soggetto udente e sordo, mediando il trasferimento del contenuto semantico e simbolico tra le parti attraverso l’utilizzo di strutture morfologiche, sintattiche e semantiche della LIS.

Requisiti di accesso:
18 anni compiuti – Diploma di Scuola Secondaria di secondo grado (Scuola Superiore) e Conoscenza della LIS

Durata totale: 800 ore
di cui:
Aula: 600 ore
Tirocinio Formativo: 200 ore

I commenti sono chiusi